Catalogo Mostra

www.hirmerverlag.de

Zoran Music. La Collezione Braglia

29 settembre -10 dicembre 2016

30 marzo - 1 luglio 2017

 

In mostra oltre sessanta opere del pittore e incisore Anton Zoran Music (1909-2005).

Di origini slovene, Music ha frequentato l’Accademia di Belle Arti a Zagabria avvicinandosi in particolar modo alla sensibilità artistica di Klimt, Schiele, Goya, El Greco e alla pittura impressionista francese.

Fondamentale nella produzione pittorica di Music è l’esperienza di prigionia nel campo di concentramento di Dachau (1944-1945) che lui stesso definisce a posteriori “questa grande lezione” grazie alla quale crede “di aver scoperto la verità, di aver capito la verità”. Dei duecento schizzi a matita realizzati Music riesce a salvarne solo una trentina.

Gabriele e Anna Braglia si sono appassionati a Zoran Music alla fine degli anni ottanta perché profondamente colpiti dal valore della rinascita dell’uomo-artista espresso attraverso un linguaggio visivo che contrappone, per esempio, i macabri cadaveri di Dachau ai bucolici paesaggi veneziani.